Ingredienti:
  • 2 PAN DI SPAGNA QUADRATI (vedi ricetta per il pan di Spagna nel mio blog)
  • 1 Kg DI CREMA PASTICCERA (vedi ricetta nel mio blog)
  • 1 PACCO DI BISCOTTI TIPO “pavesini”
  • 250 g DI AMARENE
Per la bagna:
  • 150 ml DI ACQUA
  • 100 ml DI LIMONCELLO
Per la decorazione:
  • 1 NASTRINO A PIACERE
  • AMARENE
  • 5 CILIEGIE CANDITE
Tagliare ogni pan di Spagna in 2 strati, avendo cura di tagliare un pan di Spagna, in un quadrato, con i bordi 1 cm più piccolo rispetto all’altro. Poggiare una base di quadrato più grande su un vassoio per dolci, bagnarlo con il liquore miscelato all’acqua, versare sopra uno strato di crema, livellare bene, e posizionare sopra un po’ di amarene sparse qua e là. Coprire con la torta di uguale dimensione, bagnare la superficie, versare sopra e livellare con uno strato di crema (senza le amarene), mettere sopra un quadrato più piccolo, e ripetere l’operazione come sotto. Terminare con la crema pasticcera, da spalmare bene sopra, e lungo i bordi di tutta la torta. Fare una “staccionata” con i biscotti, come in foto, e, in cima, spezzare i biscotti in 2 per fare la cornicetta. Posizionare al centro della cornice le amarene tenute da parte, ed abbellire il tutto con le ciliegie candite agli angoli ed un nastrino. P.S. consiglio di preparare la torta la sera prima, e di metterla in frigo ben coperta con una campana in vetro o plastica, per non farle prendere odori.